, Imagely Canzoni. Parole per te. Songs. Words for you.LUGLIO
Annunci
Follow my blog with Bloglovin

LUGLIO

Quando la mia vita cambiò.

Forse quel giorno di fine gennaio.

In cui avrei conosciuto il mio più grande amor.

L’unico grande amore.

Anche se…

…tempo prima in me lo sentii.

Prima ricordi vaghi.

Quasi invisibile al mondo.

L’effervescenza della materia.

Ancora in corso.

Col suo da fare.

Ma, cerco il rimembrare.

La paura mi stringe.

Fatti dolorosi.

Un unico supporto.

Più amico che padre.

Confidando molti segreti.

Di ragazza e di donna.

Di madre quasi non sapea.

Per quell’uomo avrei vissuto.

Per quell’uomo avrei creato.

Per quell’uomo avrei donato.

Per questo piccolo omino.

Che il tempo portò ad aver vita.

Luglio un mese caldo.

La voglia di mare.

La voglia di sole.

Quanti raggi s’accostarono alla mia pelle.

Molto poco in spiaggia.

Pensare all’innocenza di chi di me ha bisogno.

Non è faticoso, sai.

L’abbraccio ed un bacio.

Di quel piccolo amore.

E, le forze ritornano.

Già quell’omino.

Mia colpa se diverso ed uguale.

Tempi bui.

Giudicare chi madre è.

Senza marito al braccio.

Prediche facili.

Saper difficile.

Il parlare di tre giorni.

Non porta piatto pieno in tavola.

Solo corre e va.

Scivolando eternamente allo scolo.

Il tempo non si ferma.

Le chiacchere han fatto scorza dura.

E non intimorisco più.

Mangiar pasta.

Non mangiare il veleno che hai sputato.

Quel giorno di fine gennaio.

Cambio la mia vita.

Quel giorno divenni madre.

Di quel piccolo grande amore.

Il mio unico vero amore.

Tanti anni son passati.

Sempre luglio è.

23 luglio.

Il mio giorno di nascita.

E lo festeggio.

Spegnendo le candeline.

Ancora quel figlio al mio fianco.

Le spengo per lui.

Finché lo voglio fare.

Annunci


Categories: Lambda

google.com, pub-2416869509310504, DIRECT, f08c47fec0942fa0
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
google.com, pub-2416869509310504, DIRECT, f08c47fec0942fa0